Slayer – Repentless

Undicesimo album registrato in studio della band americana, uscito l’11 settembre 2015, sotto la gestione della casa discografica Nuclear Blast. Il lavoro è composto da un solo cd da 12 tracce, con una media di circa 3 minuti a brano per un totale di 41 minuti e 57 secondi. Sono usciti cinque singoli, il 24 aprile 2014 Implode, ma disponibile solo come download gratuito; il 18 aprile 2015 When the stilness come; il 19 giugno 2015 Repentless; Cast the First Stone il 31 agosto 2015 e You Against You il 4 settembre 201. La band ha dovuto cambiare 2 componenti per far fronte alla scomparsa dell’ex chitarrista Jeff Hanneman e al batterista Dave Lombardo licenziato dalla suddetta band. L’attuale formazione è composta dai seguenti membri: Tom Araya – basso/voce Gary Holt – chitarra Paul Bostaph – batteria Kerry King – chitarra Le tracce dell’album in generale sono caratterizzate dal marchio puramente made by Slayer, con le chitarre che ci regalano bei riff potenti e precisi; la batteria è uno strumento nel suo complesso molto veloce e forte; forza che non si perde nemmeno nei brani in cui la batteria è più lenta, ma più elaborata. Il basso si fa fatica a sentirlo, forse per via dei volumi più alti degli altri strumenti, soprattutto la batteria; ultima, ma non ultima, la voce, che alterna tra brani in cui il cantato è portato all’esasperazione per quanto riguarda il timbro e la velocità, e altri in cui la velocità si riduce a favore […]

Necrodeath – Phylogenesis

 In questa recensione parleremo dei Necrodeath, un gruppo thrash-black metal di origine italiana, precisamente di Genova. La band è composta da: Flegias – Voce Pier Gonella – Chitarra Peso – Batteria GL – Basso Il disco in esame è Phylogenesis, prodotto dalla Scarlet Records, è l’ottavo lavoro in studio della band, uscito a Maggio del 2009. Il tema principale dell’album è l’origine della specie umana e del suo cammino vero il futuro, questo sicuramente lo rende un concept album. L’album è formato da un solo cd, che contiene nove tracce e non vi sono contenuti speciali o bonus track, per un totale di 48 minuti e 32 secondi. Le tracce di questo disco sono sicuramente caratterizate da sonorità pesanti, riff veloci e forti, di grande impatto soprattutto nei primi brani. Ascoltandolo con attenzione, si avvertono sonorità che richiamano mostri sacri della old school, che un amante del genere sarà felice di apprezzare. Purtroppo non si può fare a meno di osservare una certa ripetitività, sia nei riff che nelle stesure dei brani in generale; oltre a delle sonorità azzardate che confondono e danno una sensazione di confusione. I.N.R.I e Propitiation Of The Gods sono le due tracce più belle, sia per i riff potenti che per la struttura musicale che presentano; queste caratteristiche li rendono subito orecchiabili e travolgenti. Purtroppo il resto dell’album è poco sopra la sufficienza, come accennato sopra per melodie troppo confusionarie e ripetitive, oltre alla batteria che in alcuni brani copre un pò troppo gli altri […]

Iron Maiden – The Book Of Souls

L’ultimo album dei Maiden è stato prodotto dalla Parlophone a Parigi, nello stesso studio dove nacque Brave New World. La band non presenta cambiamenti, quindi troviamo: Bruce Dickinson – voce Dave Murray – chitarra ritmica e solista Adrian Smith – chitarra ritmica, solista e cori Janick Gers – chitarra ritmica e solista Steve Harris – basso, cori e tastiera Nicko McBrain – batteria L’uscita del sedicesimo album è stata il 4 settembre 2015, in due versioni: base e deluxe. La differenza tra le due versioni sta solo nella custodia, quella base è un normale cd doppio, mentre la deluxe si presenta come un vero e proprio libro, ma non troviamo alcun contentuto extra all’interno dei dischi. L’immagine di copertina è la conosciutissima mascotte dei Maiden che ormai tutti conosciamo come Eddie The Head, disegnata da Mark Wilkinson, e richiama la cultura Maya, come le immagini che troviamo all’interno. Un richimao ad una cultura ancestrale, la dà anche la scelta dei caratteri con cui sono scritte le tracce: geroglifici maya. Questo nuovo album è diventato subito popolare per essere il primo lavoro in studio diviso in due cd, non per la quantità di brani, infatti sono 11 tracce, bensi per la durata (Il primo cd dura 50 minuti circa ed il secondo cira 42). L’uscita di questo disco è stata anticipata dal singolo “Speed of light”, il 14 agosto 2015. Ascoltando le varie tracce si possono sentire varie influenze dei vecchi successi degli Iron Maiden, come per esempio “The red and […]

Metallica – Kill ‘em all

Primo Cd prodotto dai Metallica è stato rilasciato nel 1983 dall’etichetta Megaforce. In origine l’album doveva intitolarsi Metal up your ass, ma i produttori scartarono questo titolo in favore di Kill ‘em all. Il cd venne realizzato con: James Hetfield alla chitarra ritmica e voce; Kirk Hammett alla chitarra solista e cori; Cliff Burton al basso e cori; Lars Ulrich alla batteria. Kill ‘em all contiene 10 tracce, nella ristampa del 1988 contiene anche due tracce bonus: “Am I Evil?” e “Blitzkrieg”, mentre nella versione rilasciata da iTunes troviamo due differenti bonus Trak, le versioni live di: “The Four Horsemen” e “Whiplash”. La durata media di ognuna è 4:48 per un totale di 48:48 di riff accattivanti. Sicuramente vanno citate di questo album le tracce “THE FOUR HORSEMEN”, “WHIPLASH”, “NO REMORSE” e la mitica “SEEK & DESTROY”. Nell’album quello che colpisce sono i riff di chitarra potenti e squillanti, che rimangono subito impressi nell’orecchio, con cambi di tempo repentini che danno all’ascoltatore un senso di piacevole confusione. Gli assoli di Kirk sono velocissimi, precisi e puliti che ci lasciano a bocca aperta.  Nelle varie tracce possiamo sentire Lars fare un grande uso del doppio pedale, con ritmi rapidi quasi stile Punk, con tamburi molto profondi e piatti squillanti. La voce di James è sempre graffiante, sicuramente al top della forma. Cliff è sempre entrato nelle canzoni in modo tagliente soprattutto in (Anesthesia) Pulling Teeth dove sfodera un assolo di basso molto sporco, accompagnato dalla batteria in maniera impeccabile. In conclusione è […]

Benvenuti nel mio blog!!!

Ciao a tutti metallari!! mi chiamo Curzio e sono un patito del metal! Cercherò di recensire i lavori dei grandi del metal, ma sono curioso di ascoltare e recensire anche artisti emergenti! Quindi ragazze e ragazzi fatevi avanti con commenti e proposte!!! Un saluto Curzio!! \m/